APPROFONDIMENTI

Finanziaria 2017: prorogati gli Ecobonus


Finanziaria 2017: 65% detrazione fiscale per il risparmio energetico per tutto il 2017 singole abitazioni e fino a tutto il 2021 per interventi condominiali (L. 232 del 11 dicembre 2016 - Legge di Stabilita' 2017)


Investire sugli edifici non è mai stato così conveniente. Se sei un privato, un' impresa, un esercente, un professionista, puoi beneficiare delle agevolazioni fiscali della finanziaria per il risparmio energetico degli edifici. Potrai così sostituire la vecchia caldaia o l'impianto di riscaldamento risparmiando almeno fino al 65% per singole abitazioni e per i condomini fino all'85% (con Sismabonus).

La legge 232/2016 entrata in vigore il 1 gennaio 2017 proroga:
- il 65% fino al 31/12/2017 per singoli unita' immobiliari
- fino all'85% con scadenza 31/12/2021 per interventi multipli condominiali (in presenza di Sismabonus).
Tale aliquota per il 2018 sara' ridotta al 50% per le singole unita' immobiliari.


Riello ti offre soluzioni immediate e vantaggiose per rispettare l'ambiente con una moderata spesa.


La finanziaria 2011-2013-2017 ti riconosce agevolazioni per:
  • interventi di riqualificazione energetica/caldaie a biomassa;
  • interventi sugli involucri degli edifici con isolamento delle murature o sostituzione delle finestre o installazione caldaie a biomassa;
  • installazione di pannelli solari;
  • sostituzione della caldaia con caldaia a condensazione;
  • impianti domotici di regolazione (news 2016)
  • sostituzione della caldaia con pompa di calore
  • sostituione della caldaia con sistemi ibridi IN-Hybrid

FINANZIAMENTO fino al 2017/2021: COME OTTENERE LE AGEVOLAZIONI FISCALI 

Per ottenere il bonus fiscale è necessario effettuare gli interventi entro il 31/12/2017-31/12/2021 e rivolgersi a una persona abilitata alla progettazione di edifici e impianti iscritta a un Ordine o a un Collegio professionale (ingegnere, architetto, geometra o perito).


Le caldaie a biomassa, a legna e a pellet, sono la risposta Riello alle richieste di riqualificazione energetica, in ottica di risparmio energetico.
Con tali tipologie di prodotto è facilmente raggiungibile il valore di miglioramento dell'indice di prestazione energetica dell'edificio.
Rientrano nei benefici fiscali previsti dalla finanziaria 2017 le spese per:

  • smontaggio e dismissione dell'impianto di climatizzazione esistente
  • fornitura e posa in opera di tutte le apparecchiature termiche, meccaniche, elettriche ed elettroniche
  • fornitura delle opere idrauliche e murarie per la realizzazione a regola d'arte
  • pratiche del tecnico abilitato.

Agevolazione fiscale (detrazione Irpef/Ires): 65% ripartita in 10 anni (quote annuali di pari importo)
Termine ultimo di sostenimento della spesa: 31/12/2017 - 31/12/2021

Spesa massima: 153.846,15 euro
Detrazione Irpef/Ires massima: 100.000 euro

Riello dispone di una gamma di caldaie a biomassa in grado di sfruttare diversi tipi di combustibili anche misti: legna, pellet, legna abbinata a pellet, gas o gasolio.



Novità 2017 : Ecobonus condomini  fino al 75% per cinque anni:


La  Legge di Stabilità  2017 prevede  la possibilità di poter fruire di una detrazione fiscale  considerevole, per quei condomini che effettuano interventi di risparmio energetico.

L’Ecobonus condomini 2017, prevede una  durata dell’agevolazione  di  5 anni, ossia fino al 2021, con la misura dello sconto che aumenta in funzione del livello di efficientamento energetico raggiunto con i lavori, e se gli interventi effettuati riguardano le parti comuni dell'edificio, la  detrazione cresce.

In sintesi:

  • la detrazione Econobonus è pari al 70% se l'intervento di risparmio energetico riguarda anche l'involucro dell'edificio con un incidenza superiore al 25% della superficie dell'immobile stesso.
  • spetta una detrazione ecobonus condomini fino al 75%  se l'intervento di risparmio energetico migliora la prestazione energetica invernale ed estiva.
  • la nuova legge di Bilancio 2017, ha previsto anche la possibilità di cedere a soggetti terzi i crediti, e non solo alle ditte che eseguono i lavori, per i condomini che non hanno immediata disponibilità economica per eseguire i lavori.

 

Se desideri essere contattato dall'agenzia Riello di zona clicca qui.