La corretta aerazione dei locali per la prevenzione del Covid-19

Come far coesistere una buona aerazione degli ambienti con l’efficientamento energetico degli edifici

 

 

L’efficientamento energetico degli edifici ha come scopo primario quello di limitare al massimo la dispersione di calore tra interno ed esterno. In questo modo la qualità dell’aria, se gli ambienti non possono essere sufficientemente arieggiati, cala sensibilmente.

La qualità dell’aria può rappresentare un fattore molto importante nella trasmissione di infezioni virali come quella del Covid-19. Per questo Il Gruppo di lavoro ISS Ambiente - Rifiuti Covid-19 dell’Istituto Superiore di Sanità, ha sottolineato che una buona ventilazione e un regolare ricambio d’aria sono necessari per garantire la salubrità degli ambienti e ridurre la concentrazione di particolato e di vettori di infezioni virali e batteriche.

Diventa quindi di massima importanza rispettare le condizioni che favoriscono la ventilazione degli ambienti chiusi e, nei casi in cui non sia possibile o sufficiente avvalersi della ventilazione naturale, è necessario installare apparecchi di ventilazione forzata, come è accaduto nel caso della mensa aziendale dell’Unità produttiva Riello di Volpago del Montello (TV).

Dato che il protocollo di prevenzione Covid-19 prevede che, per sale da pranzo e ambienti self-service, il ricambio d'aria da garantire sia di 36 m3/h per persona. L’esigenza di Riello è stata quella di garantire un flusso d’aria commisurato alla capacità totale di posti della mensa aziendale.

La soluzione tecnica è stata individuata scegliendo di installare l’unità recuperatore di calore HRU PLUS 150 N con capacità nominale di 1500 m3/h. La facilità e rapidità di installazione, l’economicità dell’intervento, la semplicità progettuale dal punto di vista tecnico e amministrativo ha reso ipotizzabile la facile replicabilità per interventi analoghi in altri contesti, anche grazie alla scalabilità e versatilità della gamma HRU PLUS di Riello.

Il risultato finale mette d’accordo tutti: l’introduzione di un sistema di ventilazione mediante unità HRU PLUS N di Riello ha migliorato salubrità e comfort del locale mensa in modo significativo, garantendo un ambiente sano e protetto a tutti gli impiegati che ne fanno uso.